Pan'e sapa - Cuor di Sardegna Blog

In: Cuor di Sardegna Blog Su: Sunday, October 23, 2016

Siamo in autunno e in Sardegna si preparano i dolci tipici del periodo. Scopriamo insieme che ingredienti regnano nelle ricette dei dolci tipici sardi di questo periodo :)

Pane e sapa - Prodotto tipico sardo - Cuor di Sardegna Blog

Altro che Halloween, la Sardegna ha tradizioni proprie, come su Mortu mortu, che nulla hanno da invidiare alla più famosa festività americana.

Non si andrà in giro mascherati, ma anche in Sardegna è presente l'idea di donare un qualcosa per le anime e spesso questi doni sono proprio i dolci e la frutta di stagione.

Fra i dolci oggi vediamo il pane e sapa, o sapa, particolare dolce ormai difuso in tutta la regione, che ha come ingrediente principale appunto la sapa.

Si tratta di una ricetta antichissima, di origine rurale, che vede una delle prime trasformazioni del pane in dolce.

Quello che rende questo impasto unico è la sapa, uno sciroppo d'uva molto denso e scuro, dal sapore dolcissimo e aromatico, ottenuto dal mosto bollito. Il liquore conferisce al dolce un sapore deciso e aromatico, che si differenzia poi nelle varie zone dell'isola per forma e per ingredienti.

Già in fase di preparazione della sapa, cioè quando il mosto viene messo a bollire, sono varie le ricette a seconda delle zone; si aggiungono infatti al mosto scorze d’arancia essiccata, cannella, fiori o semi di finocchietto selvatico e chiodi di garofano, quello che è importante comunque è far consumare fino a un terzo il volume iniziale, in modo da ottenere un liquido denso e scuro.

Oltre alla sapa le possibili varianti in fase di preparazione possono essere determinate dal tipo e dalla quantità di frutta secca che si aggiunge all'imposta e dalla quantità di farina. Farina bianca, lievito, uva passa e saba, ad eventualmente frutta secca, vanno a formare un impasto dal colore scuro, dalle forme più varie a seconda delle tradizioni paesane: romboidale, rettangolare o circolare.

La frutta secca, soprattutto noci, può essere messa all'interno oppure sulla parte superficiale, andando a decorare l'esterno del dolce.

La sapa viene anche utilizzata per fare i papassini e il pistiddu.

Noi di Cuor di Sardegna consigliamo di gustare i prodotti a base di sapa a fine pasto, accompagnandoli con un buon vino sardo liquoroso o un passito.


E voi come amate mangiarli? Fatecelo sapere :-)

Cuor di Sardegna spedisce i dolci tipici sardi, fatti secondo ricetta tradizionale, in tutta l'Unione Europea.

Li trovi QUI

Newsletter

Tellus aodio consequat seo.
Notice: Undefined index: currencyRate in /var/www/vhosts/cuordisardegna.com/httpdocs/cache/smarty/compile/bd/5a/e2/bd5ae24e596553fb15f65e5ff2aafa71fe4f3391.file.global.tpl.php on line 51 Notice: Trying to get property of non-object in /var/www/vhosts/cuordisardegna.com/httpdocs/cache/smarty/compile/bd/5a/e2/bd5ae24e596553fb15f65e5ff2aafa71fe4f3391.file.global.tpl.php on line 51